Notizie e commenti

Dalla fibrillazione atriale alla qualità della ricerca

Intervista ad Andrea Natale, Texas Cardiac Arrhythmia Institute, St. David’s Medical Center Austin (USA).

Il Venice Arrhythmias 2013 è stata l’occasione per incontrare Andrea Natale che lavora ad Austin al Texas Cardiac Arrhythmia Institute. Gli abbiamo chiesto qual è la principale differenza tra i centri statunitensi e europei nella gestione dell’ablazione della fibrillazione atriale e quale consiglio dare ai giovani aritmologi italiani. I messaggi chiave: andare al di là dell’aspetto procedurale e focalizzarsi sulla qualità.

28 ottobre 2013

Articoli correlati
L’Aritmologia internazionale a Venezia. Intervista video a Sakis Themistoclakis, Responsabile Elettrofisiologia, Ospedale dell’Angelo di Mestre.

Ultimi articoli

In attesa del Congresso, hai letto l’ultima newsletter?

A due giorni dal XV Congresso nazionale, in programma a Bologna giovedì 12 e venerdì 13 aprile, rileggiamo i contenuti dell'ultima newsletter dell'AIAC.

Leggi

AIAC 2018, online il programma definitivo!

È ora disponibile il programma definitivo del XV Congresso dell’AIAC, in programma a Bologna il 12 e 13 aprile. Scopri le novità dell'edizione 2018.

Leggi

“Aritmie e Sport”, il libro del Prof. Francesco Furlanello

Un grande testimone della storia dell'Aritmologia e della Cardiologia dello Sport racconta, con riferimenti alla realtà italiana, l'evoluzione di queste discipline.

Leggi